caricamento...
chiudi ricerca

Risultati della tua ricerca:

PROROGA IV° CONTO ENERGIA PER IMPIANTI FOTOVOLTAICI REALIZZATI SU AREE DI PROPRIETA’ DI AMMINISTRAZIONI PUBBLICHE

PROROGA IV° CONTO ENERGIA PER IMPIANTI FOTOVOLTAICI REALIZZATI SU AREE DI PROPRIETA’ DI AMMINISTRAZIONI PUBBLICHE

Autore: Marco Castellini

Questo articolo contiene:

Proroga Conto energia, impianti fotovoltaici

10/01/2013

SFOGLIA GLI ARTICOLI
CON UN TOUCH

L’articolo 1 c. 425 della legge n. 228/2012 (legge di stabilità 2013) stabilisce che “il termine di entrata in esercizio degli impianti di cui all'articolo 1, comma 4, lettera c), del decreto ministeriale 5 luglio 2012, fermo restando quanto previsto al comma 5 del medesimo articolo 1, è prorogato, esclusivamente per gli impianti da realizzare su edifici pubblici e su aree delle amministrazioni pubbliche di cui all'articolo 1, comma 2, del decreto legislativo n. 165 del 2001, la cui autorizzazione sia stata chiesta e ottenuta, al 31 marzo 2013, ovvero per gli impianti della medesima fattispecie sottoposti alle procedure di valutazione di impatto ambientale di cui al decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152, al 30 giugno 2013. Per tali ultimi impianti, qualora l'autorizzazione sia rilasciata successivamente al 31 marzo 2013, al fine di consentire l'allaccio alla rete dei medesimi, il termine di entrata in esercizio è prorogato entro e non oltre il 30 ottobre 2013.”

Il citato decreto ministeriale 5 luglio 2012 (c.d. V° Conto Energia), all’art. 1 c. 4 lett. c) stabilisce che “… il DM 5 maggio 2011 (c.d. IV° Conto Energia) continua ad applicarsi … agli impianti realizzati su edifici pubblici e su aree delle amministrazioni pubbliche di cui all’articolo 1, comma 2, del decreto legislativo n. 165 del 2001, che entrano in esercizio entro il 31 dicembre 2012”.

In pratica, per l’Ente Pubblico ci sono due importanti opportunità alternative:

  1. La possibilità di realizzare impianti fotovoltaici su edifici ed aree di proprietà, con le tariffe ben più vantaggiose riconosciute dal IV° Conto Energia (ad es. per impianti a terra di 1 MWP tariffa omnicomprensiva pari a 0,239 €/kWh invece di 0,124 €/kWh), a patto che vengano ottenute tutte le necessarie autorizzazioni entro il 31/03/2013 e l’impianto entri in esercizio entro il 30/06/2013, oppure entro il 30/10/2013 per i soli impianti sottoposti alla V.I.A.;
  2. La possibilità di cedere a privati in diritto di superficie aree di proprietà, sulle quali i privati potranno realizzare impianti fotovoltaici con le stesse tariffe ben più vantaggiose riconosciute dal IV° Conto Energia, a patto che i privati rispettino gli stessi vincoli sopra illustrati.

 

? PONI UN QUESITO SULL'ARGOMENTO
TORNA AGLI ARTICOLI

CDA Studio Legale Tributario · P.I. 02050580204 · Via Cremona 29/a, 46100 Mantova · Tel. 0376/227111 · info@cdastudio.it