caricamento...
chiudi ricerca

Risultati della tua ricerca:

TRASMISSIONE A REGIONI E PROVINCE AUTONOME DEI DATI RELATIVI ALLA DICHIARAZIONE IRAP 2014: APPROVATE LE SPECIFICHE TECNICHE

TRASMISSIONE A REGIONI E PROVINCE AUTONOME DEI DATI RELATIVI ALLA DICHIARAZIONE IRAP 2014: APPROVATE LE SPECIFICHE TECNICHE

Autore: Alice Guerra

Questo articolo contiene:

Provvedimento 31/01/14, dichiarazione IRAP

03/06/2014

SFOGLIA GLI ARTICOLI
CON UN TOUCH

Per dare attuazione alle diposizioni contenute nel provvedimento datato 31 gennaio 2014, con cui è stato approvato il modello di dichiarazione Irap 2014, la stessa Agenzia delle Entrate, il 2 aprile, ha emanato un nuovo provvedimento con cui definisce le specifiche tecniche per la trasmissione alle Regioni e alle Province autonome di Trento e Bolzano dei dati relativi alla dichiarazione Irap 2014 e alla comunicazione dell’opzione per la determinazione del valore della produzione netta di cui all’articolo 5-bis, comma 2, D.lgs. n. 446/97.

Le specifiche tecniche, in formato XML, debbono essere utilizzate per la trasmissione delle dichiarazioni Irap e delle comunicazioni relative all’opzione per la determinazione del valore della produzione netta di cui all’articolo 5-bis, comma 2, del D.Lgs. 446/1997,  alle Regioni e Province autonome di Trento in cui ha sede il domicilio fiscale del soggetto passivo, ovvero dove viene ripartito il valore della produzione netta.

La trasmissione, tramite il sistema “Siatel v2.0 PuntoFisco”, dovrà essere effettuata con cadenza mensile, a partire dal trentesimo giorno dopo la data di scadenza della presentazione della dichiarazione, ovvero a partire dal 30 ottobre.

? PONI UN QUESITO SULL'ARGOMENTO
TORNA AGLI ARTICOLI

CDA Studio Legale Tributario · P.I. 02050580204 · Via Cremona 29/a, 46100 Mantova · Tel. 0376/227111 · info@cdastudio.it